Il mio viaggio con Tony – capitolo 4.

FullSizeRender-10

4. Sistemi di credenze: il potere di creare e il potere di distruggere.

 “Non sono gli eventi esterni della vita a modellarci ma le nostre convinzioni sul significato di tali eventi.”

Le CREDENZE sono la forza guida che ci indica cosa ci condurrà al dolore e cosa la piacere.

  1. La maggior parte di noi non decide consciamente quello in cui crederà.
  2. Spesso le nostre credenze si basano su errate interpretazioni di passate esperienze.
  3. Una volta che abbiamo adottato una credenza, dimentichiamo che si tratta solo di un’interpretazione.

Considerando che TUTTE LE NOSTRE AZIONI SONO IL FRUTTO DELLE CREDENZE CHE ABBIAMO possiamo dire che LE CREDENZE HANNO IL POTERE DI CREARE E QUELLO DI DISTRUGGERE.

 La credenza è un’idea che abbiamo delle cose, tutte.

Non importa quanto questa idea si vera o meno.

La cosa importante è QUANTA FORZA O QUANTA DEBOLEZZA INFONDE!

L’idea di base e quindi la credenza di base di questo capitolo è che ogni idea ed ogni credenza si possono cambiare IN POSTIVO. Per iniziare si può partire da qualcosa su cui si ha il controllo ed iniziare il cambiamento da lì.

Per modificare una credenza debilitante si deve ASSOCIARE DOLORE a questa credenza. Ricordarsi della sofferenza del passato e desiderare di non soffrire più in futuro.

Bisogna iniziare a METTERE IN DUBBIO le nostre credenze.

In più si possono prendere come modello le credenze delle persone che ammiriamo.

I diversi livelli di certezza delle credenze:

  1. Opinioni: certezza temporanea.
  2. Credenze: certezza forte.
  3. Convinzione: eclissa la certezza, sicurezza totale.

La convinzione spinge a superare ostacoli di ogni genere.

 In sostanza: CAMBIARE IL SIGNIFICATO CHE QUALCOSA HA PER NOI CAMBIERA’ LE NOSTRE DECISIONI.

 

 Considerazioni / Reazioni

“Arieccole”

Sarò ripetitiva: questa storia delle credenze è stato il mio “debutto” nel mondo dell’energia.

Nel 2010 modificare le mie credenze rispetto alla salute, alle relazioni e alla realizzazione personale mi ha aiutata a rinascere in tutti questi campi.

Ricordo che ebbero un effetto quasi immediato.

Ricordo anche che pensai di “essere arrivata”, di non avere più bisogno di nulla e quindi di poter passare ad un livello successivo.

Poi dopo alcuni anni però ho ri-affrontato gli stessi problemi.

Cos’è successo? Forse questa storia delle credenze non funziona abbastanza?

Non credo questo. Anzi, con tutte le scoperte fatte da quell’anno in poi direi che “questa storia delle credenze” abbia avuto un effetto quasi MAGICO su di me.

Quindi? Cos’è accaduto?

È accaduto che non le ho radicate in me. Hanno avuto effetto fino a quando le ho “ricordate”, fino a quando con disciplina me le ripetevo e me ne cibavo tutti i giorni. Sono rimaste credenze e non sono diventate convinzioni come dice Tony. Ora che leggo questo capitolo mi è chiaro.

Ma andiamo oltre.

Io quando sento la parola “credenza” penso subito alla fede. Mi viene spontaneo. Quando ho letto questo capitolo ho proprio sentito che mai avrei potuto pensare di intraprendere una strada verso il cambiamento se non avessi incontrato sul mio percorso persone, vissuto esperienze, essere capitata in situazioni in cui, da un momento all’altro, tutto è cambiato grazie ad un MIRACOLO.

Non è un caso che già nel 2010, in concomitanza con le mie scoperte olistiche, mi fossi già aperta, a modo mio, al mondo spirituale.

Quando penso e mi confronto con persone che hanno fatto esperienza di miracoli beh, mi pare quasi scontato che i cambiamenti siano a portata di mano e a portata di tutti, anche i cambiamenti delle credenze (alla Robbins), anzi, soprattutto quelle.

Nel mio vissuto questa connessione con l’immensità, con “il più grande”, con “l’oltre” mi ha motivata, spronata, entusiasmata nel cercare la trasformazione.

La trasformazione di me stessa e della realtà.

Io sono CERTA che arriverà un giorno in cui non dovremo più agire per modificare la realtà perché sarà l’energia a farlo per noi.

E mio compito, oggi, sarà trasformare questa certezza in CONVINZIONE.

Ps: L’esercizio di oggi prevede un elenco delle credenze positive ed uno delle negative e il cambio delle credenze negative in positive.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...